BABYLOSS: PRIMA RICORRENZA PER FERRARA

Published on: Author: admin
Babyloss-2016-FERRARA

Il 15 ottobre 2016 a Ferrara si è celebrato per la prima volta la giornata mondiale della consapevolezza sulla morte perinatale, evento internazionale che ha coinvolto numerose città italiane.

La ricorrenza si inserisce all’interno del ciclo di eventi organizzati e promossi dal progetto culturale “Uno Sguardo al Cielo” diretto dalla prof.ssa Paola Bastianoni, in collaborazione con l’associazione “In un battito” che ha fatto da volano all’iniziativa nel territorio cittadino.

Nella sede del centro per le famiglie Isola del Tesoro di Ferrara, il giorno 15.10.2016 si è tenuto un incontro gratuito ed aperto a tutti dal titolo “L’attesa e l’assenza: la consapevolezza della perdita” tenuto dalla dr.ssa Marilena Moretti, psicologa e psicoterapeuta.

Il focus della manifestazione ha avuto l’obiettivo principale di condividere e divulgare il fenomeno della morte perinatale, fenomeno silente, traumatico ed al contempo imprevedibile che coinvolge la coppia genitoriale in un momento molto delicato quale quello della nascita. Nel contesto di morte perinatale, nascita e morte avvengono in tempi brevi ed il senso di fallimento personale e genitoriale coinvolgono fin da subito gli adulti, angosciati e spaesati a seguito di un evento così difficile da razionalizzare e da comprendere. A conclusione del pomeriggio, l’onda di luce prevista per le ore 19 ha simbolicamente unito Ferrara, ed i partecipanti all’iniziativa, a tutte quelle persone che accomunate da un lutto si isolano ed escludono il mondo relazionale che li circonda. Una luce quindi di aiuto, condivisione, comunione e consapevolezza che rende gli individui simbolicamente uniti con le altre persone.

Gli organizzatori dell’evento sono stati soddisfatti per la partecipazione e la riuscita dell’evento.