Presentazione Libri d’ Autore – 30 Novembre, Morte bianca e morte annunciata. Perdita e Per Vita: i ” Battiti EssenziAli”

Published on: Author: admin
genovese-4

Si è tenuto ieri il quinto appuntamento della Rassegna – Presentazione libri d’ Autore!

Intervistata dalla Prof.ssa Bastianoni, Carmela Genovese ha presentato il volume:

Morte bianca e morte annunciata. Perdita e Per Vita: i ” Battiti EssenziAli”

Carmela Genovese, psicoterapeuta, giudice onorario minorile presso il Tribunale per i Minorenni di Potenza, è psicologa da oltre dieci anni della Lega Italiana Fibrosi Cistica Basilicata per l’assistenza e la cura dei malati di fibrosi cistica prestando la sua opera professionale presso U.O. di Pediatria – Centro Regionale Fibrosi Cistica dell’Azienda Ospedaliera “S. Carlo” di Potenza. Docente e formatrice per Enti del privato sociale, sulla psicologia infantile. Nel 2017 ha conseguito il Master in Tutela, diritti e protezione dei minori presso l’Università degli Studi di Ferrara – Dipartimento di Scienze Umane ed è risultata vincitrice del premio “Sara Cesari” sui temi dell’elaborazione del lutto, della perdita e della Death education.

Per affrontare il tema della morte perinatale, come  spiega la stessa  autrice e’ necessario interrogarsi su un fenomeno misconosciuto (la perdita di un figlio che avviene tra la ventisettesima settimana di gravidanza e sette giorni dopo il parto) e minimizzato che ha un alto impatto nel vissuto della madre e dei genitori e,come ogni lutto , richiede un lavoro complesso e doloroso che non può essere minimizzato. Il volume affronta nella parte iniziale anche  il tema  della fibrosi cistica  in quanto grave patologia cronica degenerativa che riduce l’aspettativa  di vita  di chi ne e’ affetto a circa 40 anni. Il sostegno e l’affiancamento dei pazienti e dei loro familiari e’ descritto nel volume anche con attenzione ai vissuti degli operatori sanitari che giocano un ruolo fondamentale in tale processo. Il volume e’ accompagnato da una video intervista a una coppia che ha perso la propria neonata nel momento del  parto e che racconta il proprio disorientamento difronte ad una comunicazione di morte non data e il proprio vissuto di solitudine nell’affrontare un lutto non riconosciuto ne’ pronunciato.

Guarda il video:

 L’ intervista completa a Fabio e Daniela, genitori di Isabella:

genovese-2

genovese-3