Uno sguardo al cielo a Cento: Comunicare la morte ai bambini – con Chiara Baiamonte

Published on: Author: admin
UP1

Nel terremoto si fa esperienza della fine: le case crollano, l’economia è in ginocchio, i legami si spezzano a causa della perdita di alcuni cari, il senso di appartenenza e l’identità di ciascuno risultano fortemente minati.

Dopo Ferrara, il ciclo “Uno sguardo al cielo. Elaborare le perdite” arriva anche a Cento, zona altamente coinvolta dagli episodi luttuosi che hanno colpito l’Emilia Romagna durante il terremoto del 2012, per offrire spunti di riflessione sul senso della perdita causata da eventi cosi traumatici e sulle possibilità di elaborarla, avviando processi di ricostruzione e ridisegnando nuovi progetti di vita.

Il prossimo appuntamento si terrà  mercoledì 28 maggio alle ore 21 a Casa Pannini (c.so Guercino 74, Cento – BO), sul tema “Comunicare la morte ai bambini”, con la psicoterapeuta Chiara Baiamonte.