Monthly Archives: giugno 2020

I bambini rimasti soli

Published on: Author: admin
abbandono1-1

Si è consumato un dramma silenzioso nelle regioni più colpite dal dilagare del virus. Molti bambini piccoli, poco più che adolescenti rimangono soli. Proprio così. Soli. I loro genitori, positivi al Covid19, con l’aggravarsi delle loro condizioni di salute vengono ricoverati e non possono più occuparsi dei loro figli. Sono molti i casi dei minori… More »

Prostitute schiave del virus

Published on: Author: admin
winart-39930_protitute_genova01g-jpg-fdetail_558h720w1280pfhw0c39627

Non possono più stare per strada, ma questo non significa che molte donne non siano più costrette a vendersi. Da quando è iniziata la quarantena si sono moltiplicate le videochiamate hot. Sono oltre settantamila le prostitute in Italia: di queste il 90% è di origine straniera ed il 10% sono minorenni. Alcune di queste si sono… More »

Lavoratori domestici in crisi

Published on: Author: admin
images

Questo tempo di pandemia ci ha permesso di rilevare una nuova categoria di invisibili. L’articolo che allego oggi parla di tutti i collaboratori domestici, colf, badanti, baby sitter, di tutti coloro che, prima della crisi, rendevano possibile il conciliarsi della nostra vita lavorativa e familiare. Senza che ce ne accorgessimo troppo, erano esseri indispensabili. Alcuni… More »

Di chi non si parla mai

Published on: Author: admin
index

Marco Brazzoduro,  presidente dell’Associazione Cittadini e Minoranze, che da diversi anni si occupa di assistenza alla popolazione rom e sinti in emergenza abitativa nella Capitale, ha lanciato da tempo l’allarme per quanto sta avvenendo all’interno della maggior parte dei campi rom: molte persone, in concomitanza con l’evolversi della pandemia, stanno rimanendo senza cibo né acqua… More »

Giugno 2020 – Cose dell’altro mondo. Pensieri poetici sul di qua e il di là

Published on: Author: admin
img_20200524_173838

Inauguriamo una nuova sezione - Cose dell’altro mondo. Pensieri poetici sul di qua e il di là - a cura di Michele Bellazzini Comincerò col presentare me stesso. Mi chiamo Michele Bellazzini, ho 54 anni, sono sposato, sono nato in Liguria ma vivo a Bologna dal 1985. Lavoro all’Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio di Bologna, una… More »