Dodici vertigini di cielo – Politicamente Scorretto

Published on: Author: admin
header_websiteps2013-2

Fonte:http://www.politicamentescorretto.org/2016/www.politicamentescorretto.org/2013/pages/index-60942.html

Lunedì 2 dicembre alle ore 10,00 alla Casa della Solidarietà  (via del Fanciullo 6) si svolgerà  la performance artistica Dodici vertigini di cielo“, ideata da Giordano Pariti con la collaborazione della prof.ssa Paola Bastianoni dell’Università  di Ferrara e con il coinvolgimento degli studenti della classe IC dell’Istituto Salvemini.
Gli studenti dipingeranno le dodici vertigini di cielo, dodici scale, metafora della comunicazione tra terra e cielo, che rappresentano le dodici giovani vittime (Deborah, Laura, Sara, Laura, Tiziana, Antonella, Alessandra, Dario, Elisabetta, Elena, Carmen, Alessandra) e verranno adagiate alla parete esterna posteriore della Casa della Solidarietà .

Le scale avranno l’estremità  inferiore colorata di rosso e l’estremità  superiore colorata di bianco a indicare, rispettivamente, i feriti (in rosso) e le vittime (in bianco).
Alle dodici scale si aggiungerà  una tredicesima scala sezionata esattamente a metà  e dipinta di colore grigio-azzurro, il colore della divisa dell’Aeronautica , che sarà  posta sulla pensilina in corrispondenza dello squarcio creato dall’aereo.
L’iniziativa si svolge in collaborazione con il Centro per le Vittime, Pubblica Assistenza, associazioni Casa della Solidarietà , Politicamente Scorretto, Assessorati Politiche Sociali e Politiche Educative Casalecchio di Reno.
INCONTRO “QUANDO L’ARTE SALVA LA MEMORIA”

Giovedì 5 Dicembre alle ore 21 presso Casa della Solidarietà  “A. Dubcek” si terrà  l’incontro “Quando l’arte salva la memoria” sul ruolo delle arti nella elaborazione del lutto e della memoria civile.
Intervengono: Paolo Panizza (Amministratore Unico AMSEF), Nicola Zamboni (scultore), Luca Mazza (ITCS Salvemini) e con un video-messaggio Giordano Pariti (artista, autore dell’istallazione “Dodici vertigini in cielo”)
Coordina Gianni Devani

Al centro dell’iniziativa il racconto e il confronto tra diverse esperienze di elaborazione del lutto individuale e civile attraverso i linguaggi dell’arte e della cultura a partire dalla performance Dodici vertigini di cielo dell’artista Giordano Pariti che si è tenuta il 2 dicembre scorso. In un breve video girato da Blogos web tv l’artista racconterà  il senso della performance e dell’opera che sarà  parte delle Cerimonie del  prossimo 6 Dicembre e che ha visto il coinvolgimento degli studenti della classe IC dell’Istituto Salvemini.